Scuola del M° Carlo Cangelosi
Vai ai contenuti

Menu principale:

Principi

Stili > Qi Gong

Lo scopo principale del Qi Gong è quello di aumentare il potenziale energetico dell'uomo, cioè quell'energia essenziale che ancor prima della nascita promuove la vita e che durante il suo corso ne permette il mantenimento, rafforzando la salute dell'individuo.
Per ottenere tale risultato il Qi Gong enfatizza in particolar modo l'allenamento di tre importanti aspetti: la postura del corpo, la tecnica respiratoria e la capacità di focalizzare la mente.                                                                          
Quindi il principio per il quale si può definire completa la tecnica del Qi Gong è la contemporanea presenza di tutti e tre i suddetti fattori.
Con il rispetto di queste tre regole il praticante impara a liberare il fluire dell'energia, il Qi, canalizzandola e guidandola nelle vie da essa naturalmente adottate, che per la M.T.C. sono i canali energetici (meridiani) ed il sangue all'interno dei vasi.
Il Qi Gong è una delle specialità della Medicina Tradizionale Cinese e si avvale delle stesse teorie e principi su cui essa basa tutti i suoi settori, dalla prevenzione alla terapia, dalla diagnosi al trattamento.
Molti dei punti usati nell'agopuntura sono sfruttati nelle tecniche di Qi Gong e spesso la tecnica posturale e gestuale comprende anche la loro stimolazione rendendo in tal modo più mirata l'azione energetica.













Seguici su:
Pc
Mi
A.S.D.O.D. - San Bao Kung Fu Kuan: Sede legale Via P. Andreani 6 - Milano
Torna ai contenuti | Torna al menu